Non perderti la prossima puntata!

8Days
20Hours
58Mins
11Secs

La videoarte promuove la creatività giovanile nel raccontare nuove centralità di luoghi, persone e imprese.

Un corso gratuito online sui linguaggi artistici della videoarte per raccontare la rigenerazione urbana del quartiere Giardino partendo delle realtà culturali e produttive della città. L’obiettivo è quello di ideare e creare video installazioni che promuovano storie di “mura viventi” e “luoghi narranti”.

Un percorso suddiviso in 4 checkpoint – 9 esperti, artisti e docenti per approfondire i linguaggi dell’audiovisivo, dell’animazione e dell’innovazione digitale nella narrazione sociale, nell’audio racconto e nella videoarte partecipata.

Docenti

9 esperti, artisti e docenti per approfondire il linguaggio audiovisivo

Programma

Dicembre 19, 202015:00 - 19:00

Community building

Live Stream via YouTube
Gennaio 16, 202110:00 - 17:30

Audio documentario: vita dei luoghi

Live Stream via YouTube
Gennaio 30, 202110:30 - 17:00

Videoarte e comunicazione

Live Stream via YouTube
Febbraio 6, 202110:00 - 18:00

Iscriviti!

Puntata #1

Community building

19 Dicembre 2020

Daniele De Rosa

View Profile

Annalisa Cattani

View Profile

Maria Arena

View Profile
Puntata #2

Audio documentario: vita dei luoghi

16 Gennaio 2021

Anna de Manincor

View Profile

Massimo Carozzi

View Profile
Puntata #3

Videoarte e comunicazione

30 Gennaio 2021

Fabrizio Panozzo

View Profile

Raffaella Rivi

View Profile
Puntata #4

Innovazione digitale

6 Febbraio 2021

Maurizio Finotto

View Profile

Matteo Fabbri

View Profile
ULTRAVIDEO e le mura viventi

Facciamo emergere una nuova vocazione territoriale del quartiere Giardino grazie al linguaggio audiovisivo

All’interno del Progetto “Giardini Comuni” presentato dal Comune di Ferrara e di Padova e cofinanziato da ANCI nell’ambito dell’Avviso pubblico “Sinergie”, parte Ultravideo e le Mura Viventi: la videoarte promuove la creatività giovanile nel raccontare nuove centralità di luoghi, persone e imprese.

L’iniziativa, promossa dal Consorzio Factory Grisù, ha il suo focus nel linguaggio audiovisivo e nella videoarte partecipativa per dare evidenza all’intreccio tra la presenza umana nei luoghi e le arti. Intende promuovere un approccio che consenta riletture inedite del presente per raccontare l’evoluzione di uno spazio sociale e per guidare intuizioni future.